Shopping Cart
Your Cart is Empty
Quantity:
Subtotal
Taxes
Shipping
Total
There was an error with PayPalClick here to try again
CelebrateThank you for your business!You should be receiving an order confirmation from Paypal shortly.Exit Shopping Cart

Dott.ssa MORENA PEGGI Psicologa e Psicoterapeuta,

 Terapeuta Practitioner EMDR, Mediatrice Familiare

Studio di Psicologia Clinica e Forense

"Il benessere viene

dalla mente"

Blog

BONUS PSICOLOGICO 2022 come funziona:


Chi può beneficiare del bonus

Possono richiedere il bonus le persone in condizione di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica, a causa dell’emergenza pandemica e della conseguente crisi socio-economica e con un reddito ISEE in corso di validità, ordinario o corrente non superiore a 50.000 euro.

Come si ottiene il bonus da parte dei cittadini

Graduatorie dei beneficiari

Le graduatorie sono a scorrimento fino ad esaurimento fondi. 

o Se l’ISEE è inferiore a 15.000 il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato fino al raggiungimento dell’importo massimo di 600 euro;

o Se l’ISEE è compreso tra 15.000 e 30.000 euro il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato fino al raggiungimento dell’importo massimo di 400 euro;

o Se l’ISEE è superiore a 30.000 e non supera i 50.000 euro il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato fino al raggiungimento dell’importo massimo di 200 euro.

ATTENZIONE : Lo/la psicoterapeuta emette una fattura intestata al beneficiario in cui viene indicato il Codice Univoco e riceverà il rimborso di 50 euro per seduta . Se il costo delle sedute è superiore (TARIFFA ORDINARIA 70 EURO) la parte restante verrà pagata dal cittadino direttamente al professionista (RESTANTI 20 EURO).  

La richiesta del “bonus” è presentata in modalità telematica sul portale dell’INPS. 

A conclusione del periodo di presentazione delle domande (60 giorni a partire dalla data indicata dall’INPS e dal Ministero della salute tramite i propri siti internet), INPS redige le graduatorie e comunica un CODICE UNIVOCO ai beneficiari per attestare l’accoglimento della domanda specificando altresì l’importo totale del beneficio erogato.

Il bonus dovrà essere utilizzato entro 180 giorni dalla data di accoglimento della domanda.

L’iniziativa avrà termine quando sarà terminato il fondo destinato al finanziamento del Bonus.

Gli elenchi dei professionisti aderenti saranno visibili solo per i cittadini beneficiari individuati dalla

graduatoria INPS direttamente sul portale dell’INPS.

ATTENZIONE: Il cittadino beneficiario comunicherà al professionista il proprio codice univoco rilasciato dall’INPS prima della seduta

Il professionista accederà alla piattaforma INPS e, verificata la disponibilità dell'importo della propria prestazione, ne indicherà l'ammontare inserendo la data della seduta concordata.

INPS comunicherà al beneficiario i dati della prenotazione. Se l'appuntamento non viene disdetto con 2 giorni di anticipo la prestazione dovrà essere pagata per intero questo per consentire un corretto svolgimento dell'attività professionale e dare la possibilità ai cittadini di usufruire del servizio psicologico

INPS comunicherà al beneficiario l'importo utilizzato e la quota residua.

 

Blog

Internet e i giovani

Pubblicato il 08 maggio 2014 alle 10.30

Siamo connessi quotidianamente con il web attraverso canali quali whatsapp, mail, social e sempre più difficile diventa distinguere l’uso dall’abuso sia per i più grandi che per i più giovani.

 

Siamo nell’era dei pc, dei tablet, degli smartphone e di internet, adulti e meno adulti sono connessi quotidianamente con il web attraverso canali quali whatsapp, mail, social e sempre più difficile diventa distinguere l’uso dall’abuso. Basta pensare all’utilizzo del telefonino, criticato e attaccato negli anni 80 – 90 e che nel 2000 è diventato un mezzo al quale “NON SI PUO’ RINUNCIARE”: al lavoro, a scuola (nonostante spesso sia vietato), con la moglie o con gli amici, a cena o in vacanza lo smartphone “deve” essere sempre con noi. Con i telefoni di ultima generazione inoltre, si possono leggere le mail, navigare, chattare, pubblicare e scaricare video o foto.

 

Siamo “connessi” in ogni istante, come se non potessimo fare a meno di “disconnetterci” per un paio d’ore, tanto che alcuni studi riportano che i bambini appena nati son nei social 56 minuti dopo la nascita!

 

Apprezzo e condivido la sensibilizzazione che si sta facendo sulle dipendenze da internet, in particolar modo nei confronti dei ragazzi, ma credo che sia fondamentale non creare allarmismi esagerati: si può considerare un ragazzo dipendente proprio come il genitore che pubblica qualsiasi evento familiare, sportivo o lavorativo sui social.

Certo i ragazzi sono in una fase evolutiva più delicata e proprio per le caratteristiche dell’adolescenza, sono più portati a cadere in forme di dipendenza, di cyberbullismo o di fobie, ma prima di etichettare i ragazzi come dipendenti è meglio prendere in considerazione una serie di aspetti.

 

Talvolta alcune mamme e papà di bambini di quattro o cinque anni mi chiedono preoccupati “ …. Ma noi gli diamo il tablet per tenerlo tranquillo, si generalmente quando siamo al ristorante finche ceniamo ….Ma con quello che si sente in giro …. Non è che dopo mi diventa dipendente …?”.

 

Sicuramente non sono questi le cause che possono innescare una dipendenza, ma possono comunque creare stati d’ansia nei genitori e/o colpevolizzazioni.

 

Generalmente è difficile che un bambino così piccolo instauri una forma di dipendenza da web o da smartphone, a patto che la “strategia del ristorante” non diventi una prassi anche in casa.

 

Il “rischio” maggiore è che il bambino alimenti il pensiero “non hanno voglia di stare con me e di conseguenza mi fanno stare buono… “. In tali circostanze potrebbero incrementare i loro capricci, le richieste per avere il tablet, o lo smartphone. Ma proprio per il fatto di essere ancora piccoli, spesso un gioco, una risata, un disegno, ma anche un cartone animato o una partita al tablet assieme ai propri genitori li aiuta a “riossigenarsi” e a diventare meno esigenti.

 

I bambini necessitano e preferiscono le relazioni ai giochi solitari! E a pensarci bene non solo loro…

 

E’ verso la fine delle elementari che incrementano l’utilizzo di pc, di telefonini e del web in generis. Le attività preferite sono legate al gioco on line, la visualizzazione di video, gli sms o whatsapp.

Una delle tendenze maggiori è quella di scaricare programmi che gli consentano di riprendersi durante il gioco, con l’obiettivo di creare video, pubblicarli e ottenere più visualizzazioni o più “mi piace” possibili.

 

Non importa ciò che si dice o ciò che si fa, l’importante è arrivare ad avere centinai di migliaia di visite. Ci sono ragazzini che arrivano ad ottenere anche 600.00 visite, altri superano il milione, altri ancora arrivano a pubblicare 15-20 video della durata di mezz’ora l’una circa. Sono in contatto con migliaia di ragazzi, creano dei gruppi (le gilda) all’interno dei loro giochi on line, a cui possono partecipare 20-30 ma anche centinaia personaggi, con i quali si identificano, dialogano e interagiscono tramite le chat o skype.

 

Creano amicizie che vengono considerate al pari dei loro compagni di scuola o dei loro amici “reali” e proprio come nella vita di tutti i giorni si creano degli appuntamenti a cui non si può mancare, chiaramente per giocare ma anche per parlare dei propri interessi.

 

E’ alla fine delle medie però, che i rischi aumentano in quanto incrementano le attività sul web: si creano un profilo facebook, pubblicano foto e video personali, ricercano informazioni di vario genere su google arrivando a convincersi di avere tutte le verità; senza sapere che per qualsiasi motore di ricerca vale il detto “tutto è il contrario di tutto”.

 

Su internet ad esempio si possono trovare articoli che mettono in evidenzia gli aspetti positivi della marijuana come articoli (ahimè pochi) che parlano dei rischi; risultato finale è che per i ragazzi “la marijuana fa bene” ed è dura convincerli del contrario visto le fonti che si trovano sul web.

 

Sono in un età in cui l’azione (l’agito in termini psicanalitici) è alla portata di mano, in cui difficilmente si riflette sulle conseguenze delle proprie azioni e spesso proprio questa diventa fonte di situazioni delicate.

Ci sono ragazzi che si sono masturbati e che poi hanno pubblicato il loro video, ragazzi che una volta lasciati dalla propria ragazza, hanno condiviso nei social le foto e/o i video sensuali di questa, ci sono inoltre ragazze che provano a ottenere una certa “fama” pubblicando foto piccanti e così via.

 

Ma come si possono riconoscere i rischi e intervenire?

 

Generalmente una dipendenza da internet va a pari passo con una fobia scolastica. Iniziano a provare meno interesse per la scuola, ad interagire sempre meno con i loro coetanei, a diventare più apatici, più chiusi in sé stessi, più suscettibili e scorbutici, spesso arrivano ad interrompere anche le attività sportive per incrementare quelle sul web.

 

Rimangono sempre più in casa, spesso e volentieri chiusi nelle loro camere dove, sentendosi al sicuro e soprattutto soli, arrivano a pubblicare e a dire cose che mai nella vita reale si permetterebbero di dire.

 

Togliere lo smartphone, il pc o il tablet ad un ragazzo non è la soluzione migliore, non siamo nemmeno noi adulti in grado di rimanere senza! Oltre a ciò se il/la ragazzo/a ha manifestato una pseudo forma di dipendenza si rischia di peggiorare di non poco la situazione, proprio come se si togliesse la droga ad un drogato.

 

Credo che i ragazzi debbano essere informati, essere consci dei pericoli a cui posso andare in contro e soprattutto, avere dei paletti da rispettare proprio come per la vita reale.

 

Lasciare utilizzare il telefono o il pc ad un ragazzino senza mettere un parental control, senza mettere dei limiti di orario (qualora non sia in grado di autogestirsi), o dei software che permettano ai genitori di monitorare le attività del figlio minorenne su internet (tutti programmi che si possono trovare facilmente sul web), è come dargli il consenso di utilizzare il motorino, una volta compiuti i 14 anni, senza fargli fare la patente e senza mettergli il casco.

 

Infine, forse un po’ banalmente, dobbiamo fare un piccolo esame di coscienza anche noi adulti; non ha senso ad esempio sgridare il figlio perché ha portato il telefono a scuola ed inviargli un sms, durante l’orario scolastico, per avvisarlo che a pranzo ritarderemo…


"Uso o abuso di internet nei ragazzi: come non cadere in falsi allarmismi", tratto in data 15-04-2014 da Obiettivo Psicologia. Formazione, lavoro e aggiornamento per psicologi

http://www.opsonline.it/index.php?m=show&id=33156

Categorie: Nessuna

Pubblica un commento

Attenzione.

Oops, you forgot something.

Attenzione.

Le parole inserite non corrispondono al testo fornito. Riprova.

4020 commenti

Rispondi JudyTew
alle 12.53 Eel 29 novembre 2022 
url=http://deltasonetab.online/ says...
order prednisone from canada
Rispondi TedTew
alle 10.35 Eel 29 novembre 2022 
url=https://suhagra.sbs/ says...
buy suhagra 100
Rispondi selenechew
alle 20.12 Eel 26 novembre 2022 
fake liverpool shirt toronto blue jays florida hat vector quality login moncler fulmarus blue blue jumpsuit dress payton pritchard celtics shirt youth nike san francisco 49ers 23 lamichael james limited white nfl jersey sale
selenechew http://www.selenechew.com/
Rispondi DavisRearp
alle 11.37 Eel 26 novembre 2022 
url=https://cialis365.com/ says...
tadalafil online united states
Rispondi DarrylSmoow
alle 10.04 Eel 26 novembre 2022 
url=http://furosemidetabs.shop/ says...
buy furosemide 40 mg uk
url=http://avanadapoxetine.online/ says...
avana 2
url=http://zofran.icu/ says...
zofran otc canada
url=http://ampicillin.run/ says...
generic ampicillin
url=http://trustedpharm.online/ says...
reputable online pharmacy reddit
Rispondi DavisRearp
alle 03.17 Eel 25 novembre 2022 
url=https://buyvalacyclovironline.com/ says...
valtrex for sale uk
Rispondi belpages
alle 10.18 Eel 24 novembre 2022 
moncler bardanette jacket marc jacobs black and white purse blush junior dresses black diamond bengal beanie white oversized button down shirt dress the north face denali anorak
belpages http://www.belpages.net/
Rispondi sinsumbar
alle 06.01 Eel 24 novembre 2022 
pandora 21cm bracelet barcelona fc kit dream league soccer 2018 mens dallas cowboys nike navy blue customized 2014 elite jersey spurs youth kit for cheap black christian louboutin shoes kit spurs for cheap
sinsumbar http://www.sinsumbar.com/
Rispondi DavisRearp
alle 02.05 Eel 24 novembre 2022 
url=https://prednisolonep.com/ says...
prednisolone sod
Rispondi RobertReeli
alle 18.26 Eel 23 novembre 2022 
url=https://diflucana.com/ says...
cheap diflucan online
Rispondi IvyTew
alle 03.08 Eel 23 novembre 2022 
url=http://modafiniltab.net/ says...
rx modafinil
url=http://lasixtb.com/ says...
lasix online order
url=http://wellbutrina.monster/ says...
zyban 150
Rispondi DavisRearp
alle 12.06 Eel 22 novembre 2022 
url=https://lipitoratorvastatin.shop/ says...
20 mg lipitor price
Rispondi JoeTew
alle 10.26 Eel 22 novembre 2022 
url=https://wellbutrina.monster/ says...
bupropion 200 mg tablets
url=https://finpecia.fun/ says...
propecia for less
url=https://acyclovira.com/ says...
acyclovir online purchase
url=https://prednisonex.online/ says...
can you buy prednisone over the counter
url=https://viagrabro.com/ says...
10mg viagra tablets
url=https://trazodone.run/ says...
trazodone online india
url=https://synthroid.sbs/ says...
synthroid 115 mcg
url=https://bactrimd.online/ says...
bactrim tablet price
Rispondi MaryTew
alle 23.18 Eel 21 novembre 2022 
url=http://trazodone.run/ says...
100 mg trazodone
url=http://buysildenafil.life/ says...
how much is the cost of viagra
Rispondi lazfan
alle 22.04 Eel 21 novembre 2022 
h m ladies gilet texas rangers memorial day camo hat pink air jordan 13 gris negro white air force 1 mid 07 ku basketball jersey cheap north face metropolis jacket
lazfan http://www.lazfan.com/
Rispondi mediakriisi
alle 00.23 Eel 21 novembre 2022 
usps safari hat hardwood classics kobe nike dart sock shoes jester style winter hat 787894npomx target converse high tops
mediakriisi http://www.mediakriisi.net/
Rispondi CarlTew
alle 23.04 Eel 20 novembre 2022 
url=https://onlinedrugstore.click/ says...
canada pharmacy online
Rispondi DavisRearp
alle 22.53 Eel 20 novembre 2022 
url=https://propeciatabs.online/ says...
cost of 1mg propecia
Rispondi Miclbox
alle 07.11 Eel 19 novembre 2022 
url=https://alevitra.com/ says...
levitra 40 mg price
Rispondi skinmodz
alle 03.03 Eel 19 novembre 2022 
moncler cloak poncho coat coach accordion zip wallet in signature canvas sexy flapper girl cute capri outfits philadelphia phillies cap space heat michael kors gray crossbody purse
skinmodz http://www.skinmodz.com/